Quando nel 2015 Pictor incomincia la sua avventura in Villa, il punto di partenza è creare una comunità inclusiva per tutti.

E così da settembre 2017, negli spazi ristrutturati nel segno della bellezza e dell’etica, ci sono dei nuovi inquilini: gli ospiti del centro diurno Le Carubine, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16.

Questa è una storia di vera contaminazione tra persone: gli ospiti hanno portato una ventata di vitalità alla Villa e forse anche la Villa ha portato qualcosa di magico a loro.

Un’operatrice del centro diurno ci ha raccontato la storia di uno degli ospiti, che nella sede precedente del centro diurno era sempre assopito.

Da quando è in Villa invece ama farsi portare vicino alle enormi arcate vetrate del centro Le Carubine, da cui può vedere gli alberi del parco e le persone che passano all’esterno e salutano.

Provate a passare anche voi per un sorriso!