La carta dei servizi della regione veneto.

Villa Angaran, Morosini, Favero detta "san Giuseppe" è orgogliosa di comunicarvi che la villa ha ora aderito alla carta dei servizi della Regione Veneto ed è presente con tutti i suoi dettagli nel portale. http://www.veneto.eu/ville-venete Questo strumento fondamentale serve ad informare e guidare il cittadino, allo scopo di conoscere meglio le prestazioni che si possono ottenere dai servizi delle ville. La carta dei servizi è una sorta di "decalogo" (in

La buona alimentazione, dalla Farmacia alla Villa

Il 21 giugno 2017 in Villa Angaran San Giuseppe ha avuto luogo una conferenza tenuta dalla Farmacia Pozzi ed in particolare dal pediatra Carlos Gonzalez e della psicologa Alessandra Bortolotti. Questi ultimi hanno parlato della corretta alimentazione del bambino. L’evento era gratuito e si è vista la numerosa partecipazione da parte dei bambini accompagnati dalle loro premurose mamme. Il dottore ha esposto la sua teoria riguardante le abitudini alimentari che

Studenti Esperti: la narrazione delle tre vite della Villa dei ragazzi della 2BES

In Villa Angaran San Giuseppe i ragazzi della 2BES del Liceo G.B. Brocchi hanno esposto il loro progetto “una villa, tre vite”, risultato di un lavoro di sei mesi sulle competenze trasversali denominato “prova esperta”. Tutto è iniziato alle 18:30 con l’introduzione dal punto di vista storico e architettonico del referente in villa ing. Tommaso Zorzi.  Quest’ultimo si è concentrato sul percorso della villa dalle sue origini fino ai giorni

In villa Angaran la Fondazione Etica ed Economia

La Rete Pictor ha avviato un partenariato con la Fondazione “Etica ed Economia” di Bassano del Grappa, composta da esponenti della comunità bassanese, imprenditori, professionisti, docenti universitari e alla quale partecipa l’Amministrazione comunale. La Fondazione trae origine dall’esperienza della Scuola d’impresa della Comunità Bassanese “ETICA ED ECONOMIA - Universitatis Bassanensis Schola de Negotiis Gerendis”, costituita in Bassano del Grappa il 14 febbraio 1995, allo scopo di formare persone capaci di

Festa di Macondo | 13 e 14 maggio

Cari amici e simpatizzanti di Macondo. «E questa fredda sera di marzo, mamma, io torno. Ritorno nella casa che prima io e poi tu lasciammo. Che lungo andare, mamma, un lungo camminare come un sogno. Sorridente, ti ritrovo come sempre e più forte di sempre, il tuo cuore senza braccia tutto a te mi stringe. Non serve raccontarti di me e di questi anni in lontananza. Tu ben sai tutto perché da dentro di me hai visto sempre. Mi gioverebbe sapere di te e del tuo nuovo mondo … ma occorre aspettare per sapere, attendere bisogna l’altro incontro».

Ashtanga yoga workshop

15-16-17-18 giugno 2017 Un workshop da non perdere e un’esperienza unica per provare e praticare l’Ashtanga Yoga con Chandana Bhowmich, un insegnante di nazionalità Indiana per la prima volta in Italia.

Un ospite particolare, BLU Magazine

Prima di essere una rivista è stato un ospite da accogliere e coccolare nella lussureggiante Villa. Abbiamo scambiato informazioni e idee, ci siamo raccontati ed emozionati.  Blu è una rivista, un nuovo prodotto di qualità, con il quale risaltare le eccellenze del nostro territorio trattando argomenti quali impresa ed economia, arte e spettacolo, architettura, ecologia, sostenibilità e benessere, drink & food. Scarica direttamente qui l'articolo scritto da BLU sulla Villa!

Etica ed estetica

Sempre più negli ultimi anni si sente parlare dell’emergenza Lavoro e Illegalità.  Spesso interconnesse tra loro, tali questioni hanno prodotto un drammatico e complesso problema strutturale che negli ultimi decenni, in Italia ma non solo, ha portato crisi, disoccupazione, povertà e aumento vertiginoso delle diseguaglianze. Il presente progetto traccia una possibile pista di rilancio rispetto alle emergenze suddette, a partire da alcune questioni fondanti. Riteniamo che, per il presente e

L’origine, la favola d’amore.

"Appena giunto in paradiso Pictor si trovò dinnanzi ad un albero che era insieme uomo e donna. Pictor salutò l'albero con riverenza e chiese: "Sei tu l'albero della vita?". Ma quando, invece dell'albero, volle rispondergli il serpente, egli si voltò e andò oltre. Era tutt'occhi, ogni cosa gli piaceva moltissimo. Sentiva chiaramente di trovarsi nella patria e alla fonte della vita. E di nuovo vide un albero, che era insieme